Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.636,26
    +89,76 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    32.982,96
    +345,77 (+1,06%)
     
  • Nasdaq

    12.041,30
    +300,65 (+2,56%)
     
  • Nikkei 225

    26.781,68
    +176,84 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    114,88
    +0,79 (+0,69%)
     
  • BTC-EUR

    26.552,37
    -1.201,01 (-4,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    617,98
    -11,52 (-1,83%)
     
  • Oro

    1.857,20
    +3,30 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0725
    -0,0008 (-0,08%)
     
  • S&P 500

    4.128,10
    +70,26 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.697,36
    +581,16 (+2,89%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.808,86
    +68,55 (+1,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8497
    -0,0014 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0273
    -0,0014 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,3655
    -0,0046 (-0,34%)
     

Twitter, monito di Breton (Ue) a Musk: "abbiamo delle regole"

·1 minuto per la lettura
Thierry Breton, Commissario europeo per il mercato interno, a Bruxelles

BRUXELLES (Reuters) - Thierry Breton, Commissario europeo per il mercato interno, ha detto che non spetta a Bruxelles commentare l'acquisizione da parte di Elon Musk della piattaforma di social media Twitter, ma ha ricordato che il blocco gode ora di regole severe per le piattaforme online per monitorare i contenuti illegali.

"Spetterà a Twitter adattarsi... alle nostre regole", ha detto Thierry Breton, in risposta all'accordo siglato dal Ceo di Tesla per acquisire Twitter, in una operazione da 44 miliardi di dollari.

"Penso che Elon Musk conosca molto bene l'Europa. Sa molto bene che abbiamo alcune regole per il settore automobilistico ... e lo comprende. Quindi in Europa, per proteggere la libertà di parola e per proteggere gli individui, qualsiasi azienda dovrà rispettare questo obbligo", ha aggiunto.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli