Ubi Banca ben comprata in Borsa. Credit Suisse alza le stime sul 2013, ma resta molto cauta sul titolo

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
BPD.BE2,7940+0,05
CSMA18,67-0,56

Ubi Banca (Berlino: BPD.BE - notizie) ancora positiva a Piazza Affari. Il titolo della banca lombarda, che ieri aveva mostrato un balzo di oltre 7 punti percentuali in scia ad un report di Exane, oggi guadagna circa l’1% a 3,05 euro. Ieri Ubi ha raggiunto un accordo con i sindacati, ad eccezione della Cgil, per ridurre il personale di 650 unità che consentirà una riduzione del costo del lavoro a regime di circa 100 milioni di euro lordi annui, principalmente conseguiti già dal 2013. “Incorporiamo i costi di ristrutturazione nel 2012 e alziamo le stime sul 2013 del 7%”, commentano gli analisti di Credit Suisse (NYSEArca: CSMA - notizie) che pero mantengono il giudizio underperform e il target price a 2,50 euro sull’istituto guidato da Victor Massiah. “Nonostante multipli convenienti e i livelli patrimoniali, non possiamo prevedere un miglioramento significativo dei ritorni in assenza di condizioni macro favorevoli”, spiega il broker elvetico.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 16.134,71 -0,36% 17:35 CEST
Eurostoxx 50 2.970,84 -0,17% 17:50 CEST
Ftse 100 6.807,67 -0,15% 17:35 CEST
Dax 10.361,48 -0,31% 17:45 CEST
Dow Jones 18.216,97 +0,68% 20:56 CEST
Nikkei 225 16.683,93 +0,84% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati