Italia Markets closed

Ubi: ratio pro-forma crediti deteriorati scende all'8,2% a fine settembre

Daniela La Cava

Ubi Banca ha annunciato che è stata completata la cessione del portafoglio di posizioni leasing in sofferenza annunciata lo scorso 22 luglio e già parzialmente conseguita e inclusa nei risultati al 30 settembre 2019.

Grazie al completamento della cessione, precisa il gruppo bancario lombardo, il ratio pro-forma dei crediti deteriorati lordi scende, includendo anche l’operazione di cessione di mutui residenziali in sofferenza recentemente realizzata, all’8,2% circa sui dati al 30 settembre 2019. Ubi ha inoltre precisato che "la cessione della seconda tranche di sofferenze leasing non produrrà ulteriori effetti negativi a conto economico rispetto al 30 settembre 2019".

A Piazza Affari il titolo Ubi si muove in territorio negativo, mostrando un calo di quasi l'1% a 2,98 euro.