Italia markets closed

Ubi: utile 2019 scende a 251 milioni, dividendo sale a 0,13... -2-

Rar

Milano, 10 feb. (askanews) - Nel 2019 Ubi ha registrato un positivo andamento dei proventi che, insieme alla conferma della capacità di controllo dei costi operativi, ha permesso di incrementare del 18,5% il risultato lordo della gestione operativa nonostante il contesto sfavorevole. L'utile prima delle imposte è salito del 10,7% a oltre 506 milioni, pur incorporando un costo del credito coerente con la riduzione al 7,8% dal 10,4% del 2018 del ratio di crediti deteriorati lordi (senza peraltro aver ceduto la piattaforma crediti che mantiene livelli di recupero ai massimi del Sistema Italia). Cresce la raccolta totale a 197 miliardi (+5,1%).

Scendono i crediti deteriorati lordi di un terzo circa (-29,6%) rispetto a fine 2018 e del 17,7% rispetto a settembre 2019. I crediti deteriorati lordi sono pari al 7,8% del totale crediti lordi verso la clientela (9,34% a settembre 2019 e 10,42% a fine 2018). E' all'esame un'ulteriore cessione di un portafoglio di circa 800 milioni lordi di sofferenze Sme, il cui costo è già in parte significativa assorbito nelle rettifiche su crediti dell'ultimo trimestre. Includendo tale operazione i crediti deteriorati lordi pro-forma si attesterebbero al 6,9% del totale crediti lordi.