Italia Markets close in 6 hrs

Ubi: utile nove mesi scende a 191 milioni, Cet1 sale al 12,09%

Red/Rar

Milano, 8 nov. (askanews) - Ubi ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un utile contabile a 191,1 milioni rispetto ai 210,5 milioni dei nove mesi 2018. I ricavi core (margine d'interesse + commissioni) sono sostanzialmente stabili a 2,52 miliardi, il CET1 ratio è salito al 12,09% (senza includere Dta future né azioni di ottimizzazione) dall'11,42% di settembre 2018 e dall'11,34% a dicembre 2018.

L'utile al netto delle poste non ricorrenti ammonta a 243,4 milioni (260,6 mln dei 9mesi2018). Il risultato 2019, spiega la banca, risulta pressoché allineato a quello del 2018 nonostante le maggiori rettifiche (circa 75 milioni netti) effettuate in relazione alla cessione di sofferenze leasing e factoring che hanno consentito l'accelerazione della riduzione degli stock di crediti deteriorati. Escludendo tali maggiori rettifiche, l'utile contabile risulterebbe in crescita di oltre il 26% e quello normalizzato di oltre il 22%.

Nel corso del periodo sono stati significativamente ridotti i crediti deteriorati lordi (-2,2 miliardi rispetto a settembre 2018 e -1,4 miliardi da fine 2018, principalmente tramite gestione interna).