Italia Markets closed

Ubs riorganizza attività wealth management europee

Alcuni passanti davanti al logo della banca svizzera UBS a Zurigo, Svizzera.

ZURIGO (Reuters) - Il gruppo Ubs sta riorganizzando le attività di wealth management nella regione Europa, Medio Oriente e Africa e semplificando la gestione.

E' quanto si legge in un memo allo staff visto da Reuters e confermata dalla banca svizzera.

Christl Novakovic continuerà a guidare le attività europee del gruppo. Caroline Kuhnert è stata nominata responsabile per l'Europa centrale e orientale e Ali Janoudi per il Medio Oriente e l'Africa, secondo il memo.

Le nomine rappresentano il primo grande cambiamento da quando l'ex dirigente di Credit Suisse Iqbal Khan è entrato in Ubs come co-responsabile del wealth management l'anno scorso. Ubs è il più grande gestore patrimoniale al mondo, con 2.500 miliardi di dollari in attività investite.

Non è stata specificata l'entità dei tagli di posti di lavoro che accompagneranno la riorganizzazione.

Ubs ha detto che sta espandendo il gruppo globale di family office, allineando la copertura dei clienti 'ultra high net worth' alle unità di business regionali e migliorando la sua offerta 'high net worth'. Il gruppo sta anche ampliando le partnership all'interno delle divisioni di investment banking e asset management.

"Il nuovo approccio fornirà ai clienti (di wealth management) un'offerta migliorata, condizioni più competitive e un'esecuzione più rapida grazie a una strutturazione e 'origination' allineate a livello regionale. Questo ci consentirà di soddisfare più facilmente la domanda dei clienti e raggiungere il nostro obiettivo di 20-30 miliardi di dollari di nuovi prestiti netti all'anno", aggiunge il memo.