Italia markets close in 1 hour 45 minutes
  • FTSE MIB

    21.290,26
    -543,24 (-2,49%)
     
  • Dow Jones

    30.552,33
    -476,98 (-1,54%)
     
  • Nasdaq

    10.947,92
    -229,97 (-2,06%)
     
  • Nikkei 225

    26.393,04
    -411,56 (-1,54%)
     
  • Petrolio

    107,97
    -1,81 (-1,65%)
     
  • BTC-EUR

    18.290,19
    -1.046,88 (-5,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    407,75
    -23,72 (-5,50%)
     
  • Oro

    1.822,30
    +4,80 (+0,26%)
     
  • EUR/USD

    1,0416
    -0,0028 (-0,27%)
     
  • S&P 500

    3.758,39
    -60,44 (-1,58%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.433,67
    -80,65 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8567
    -0,0043 (-0,50%)
     
  • EUR/CHF

    0,9949
    -0,0016 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,3431
    -0,0028 (-0,21%)
     

Ucraina, Berlusconi: "Siamo in guerra anche noi perché mandiamo armi..."

(Adnkronos) - "Siamo in guerra anche noi, perché gli mandiamo le armi...''. Così Silvio Berlusconi, parlando del conflitto Ucraina-Russia, dal palco allestito alla Fiera di Treviglio per un'iniziativa elettorale organizzata dal deputato di Fi, Alessandro Sorte. Il leader di Forza Italia è arrivato a sorpresa.

''Io temo che questa guerra continuerà. Siamo in guerra anche noi perché mandiamo le armi in Ucraina... Adesso mi hanno detto che manderanno anche carri armati e cannoni pesanti... Lasciamo perdere...'' ha detto Berlusconi. ''Tutto questo cosa significa?'', si è chiesto il Cav per poi spiegare le ripercussioni di una guerra che teme durerà ancora: ''Significa che avremo dei forti ritorni delle sanzioni che abbiamo fatto alla Russia sulla nostra economia. Già si è fermato lo sviluppo, avremo una diminuzione del nostro Prodotto interno lordo...''.

''Signori, è terribile! - ha scandito - Non abbiamo leader nel mondo, non abbiamo leader in Europa... Un leader mondiale che doveva avvicinare Putin al tavolo della mediazione gli ha dato del criminale di guerra, gli ha dato dei titoli incredibili e ha detto che doveva andare via dal governo russo e andare in galera... Un altro, il segretario della Nato Stoltenberg, ha detto che l'Ucraina mai più sarà insieme alla Russia... Capite che con queste premesse il signor Putin è ben lontano dal sedersi a un tavolo. E allora? Allora temo che questa guerra continuerà....''.

Poi, parlando del centrodestra: ''Nella coalizione di centrodestra, che abbiamo fondato noi, Forza Italia dovrebbe avere sempre la guida e quindi dovrebbe andare al 20%. E io penso che noi possiamo andare al 20 per cento...''.

Berlusconi ha annunciato il ritorno in Forza Italia di Stefano Benigni, il giovane parlamentare bergamasco eletto tra le fila forziste poi passato a Cambiamo! di Giovanni Toti, ora al gruppo Misto della Camera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli