Italia markets close in 5 hours 49 minutes
  • FTSE MIB

    26.733,73
    -217,01 (-0,81%)
     
  • Dow Jones

    33.926,01
    -127,89 (-0,38%)
     
  • Nasdaq

    12.006,96
    -193,84 (-1,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.693,65
    +184,19 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    73,73
    +0,34 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    21.221,94
    -676,05 (-3,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    524,72
    -12,13 (-2,26%)
     
  • Oro

    1.885,50
    +8,90 (+0,47%)
     
  • EUR/USD

    1,0767
    -0,0030 (-0,28%)
     
  • S&P 500

    4.136,48
    -43,28 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    21.222,16
    -438,31 (-2,02%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.193,76
    -64,22 (-1,51%)
     
  • EUR/GBP

    0,8945
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    0,9969
    -0,0024 (-0,24%)
     
  • EUR/CAD

    1,4467
    +0,0013 (+0,09%)
     

Ucraina, Cremlino per ora non vede prospettiva per colloqui di pace

Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, a Mosca

(Reuters) - Il Cremlino si dice d'accordo con gli Stati Uniti sulla necessità di una pace duratura in Ucraina, ma non vede al momento prospettive per dei negoziati.

Il Segretario di Stato americano Antony Blinken ha detto ieri in un'intervista che il conflitto in Ucraina si concluderà "quasi certamente con la diplomazia" e i negoziati, e che è necessaria una "pace giusta e duratura".

"Che il risultato debba essere una pace giusta e duratura - si può essere d'accordo con questo. Ma per quanto riguarda le prospettive di un qualche tipo di negoziato, al momento non ne vediamo", ha detto ai giornalisti il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

Peskov ha aggiunto che per poter organizzare colloqui con i potenziali partner, la Russia dovrà raggiungere gli obiettivi della propria "operazione militare speciale".

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Claudia Cristoferi)