Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.534,57
    -451,13 (-1,96%)
     
  • Dow Jones

    33.706,74
    -292,30 (-0,86%)
     
  • Nasdaq

    12.705,21
    -260,13 (-2,01%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,81 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    89,91
    -0,59 (-0,65%)
     
  • BTC-EUR

    20.945,88
    -2.141,85 (-9,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    504,88
    -36,72 (-6,78%)
     
  • Oro

    1.760,30
    -10,90 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,0044
    -0,0048 (-0,47%)
     
  • S&P 500

    4.228,48
    -55,26 (-1,29%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.730,32
    -47,06 (-1,25%)
     
  • EUR/GBP

    0,8484
    +0,0030 (+0,36%)
     
  • EUR/CHF

    0,9622
    -0,0026 (-0,27%)
     
  • EUR/CAD

    1,3036
    -0,0024 (-0,19%)
     

Ucraina: nuovo crimine russo o errore?

Dure accuse ucraine contro la Russia a seguito dell'attacco missilistico in cui 21 civili sono stati uccisi e 30 persone sono rimaste ferite a Sergiivka, vicino Odessa. Il bombardamento è avvenuto venerdì mattina presto e ha colpito un condominio e due centri ricreativi. Kiev afferma che è la vendetta delle truppe russe per essere state respinte dall'isola dei serpenti, il cui controllo era considerato la chiave per lanciare un'offensiva contro Odessa.

La risposta di Mosca non si è fatta attendere. Secondo Dmitry Peskov, portavoce del presidente russo: "Le forze armate della Federazione Russa non prendono di mira obiettivi civili e siti di infrastrutture civili nel corso dell'operazione militare speciale".

Peskov ha aggiunto che l'esercito russo prende di mira depositi di munizioni e "luoghi di concentrazione e addestramento dei mercenari". Nel frattempo, le truppe russe stanno cercando di circondare completamente Lysychansk, l'ultima roccaforte ucraina nell'oblast di Luhansk.

Sono in corso pesanti combattimenti nell'area della raffineria, che le truppe russe avrebbero già parzialmente sotto controllo. Nel frattempo, le forze ucraine stanno cercando di convincere le persone del posto che sono rimaste ad andarsene. Queste case saranno presto una zona di combattimento. E da settimane non c'è acqua corrente, né elettricità.

Questa famiglia ha deciso di subire settimane di bombardamenti in una cantina... Il marito di Alyona è stato ucciso in uno degli atacchi. È stato sepolto nel cortile. Ci sono vicini che non vogliono andarsene, ma la donna, come molti altri civili, ammette di non farcela più.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli