Italia markets closed

Ue, Cgil: bene stop Patto stabilità, minimo per aiutare governi

Glv

Roma, 20 mar. (askanews) - È positiva "la sospensione del Patto di stabilità annunciata dalla presidente della commissione europea Ursula von der Leyen". Lo afferma la Cgil, secondo cui "è una decisione che va nella giusta direzione, ma c'è ancora molto da fare".

Per Corso d'Italia "vanno innanzitutto sostenuti gli investimenti e il welfare, anche attraverso gli eurobond. Occorrono politiche fiscali espansive, coordinate con le politiche monetarie della Bce, così da favorire la convergenza tra i diversi paesi europei".

"Quanto è stato deciso a Bruxelles - aggiunge la Cgil - è il minimo che si possa fare per aiutare i governi ad affrontare le conseguenze economiche e sociali del coronavirus. Ora andiamo avanti fino alla cancellazione del Fiscal Compact".