Italia Markets closed

Ue, Dombrovskis: fino a riforma Patto valgono vecchie regole

Fgl

Roma, 30 gen. (askanews) - Le regole del Patto di stabilità "sono molto complesse. Dobbiamo passare dall'analisi dei bilanci strutturali a benchmark più osservabili e di questo discuteremo. Ma finchè non vengono concordate nuove regole valgono le regole vecchie". Lo ha detto il vicepresidente esecutivo della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis, rispondendo ad alcune domande sulla valutazione europea delle ultime due manovre italiane nel corso di un'audizione al Senato.

"Stiamo valutando come stanno funzionando le regole - ha proseguito - e avvieremo tra qualche mese una consultazione pubblica sul futuro delle norme di bilancio Ue. Non posso ovviamente anticipare le conclusioni ma è possibile riflettere sulla relazione dell'European Fiscal Board che per me rappresenta un buon punto di partenza".

"Ci sono due punti fondamentali" ha aggiunto Dombrovskis "uscire dai bilanci strutturali per usare altri indicatori come benchmark di valutazione della spesa in rapporto alla crescita e una regola aurea limitata. Questi elementi probabilmente saranno al centro della discussione. Ma va costruito un cosenso altrimenti ci si può impantanare. Servono accordi chiari su dove vogliamo andare a parare".