Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,90 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,80 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,23 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    28.369,37
    +265,80 (+0,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0552
    -0,0036 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,54 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8443
    -0,0038 (-0,45%)
     
  • EUR/CHF

    1,0283
    -0,0010 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,3540
    -0,0029 (-0,21%)
     

Ue non al corrente di pagamenti in rubli per gas russo da aziende

Kadri Simson, Commissario europeo per l'Energia a Burxelles

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea non ha informazioni in merito al possibile pagamento in rubli da parte di aziende europee per la fornitura di gas russo, dopo che Mosca ha chiesto agli acquirenti stranieri di rispettare un meccanismo per convertire i pagamenti in euro o dollari in rubli.

Lo ha detto Kadri Simson, Commissario europeo per l'Energia, in occasione di una riunione dei ministri dell'Energia del blocco a Bruxelles.

"La Commissione non ha informazioni su alcun paese o società privata disposta a farlo", ha detto Simson al suo arrivo a Bruxelles.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli