Ue: nuova proposta Van Rompuy su bilancio 2014-2020, tagli per 75 mld

Bruxelles, 14 nov. - (Adnkronos) - Il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy ha presentato oggi alla Commissione una nuova proposta di bilancio per il periodo 2014-2020 che prevederebbe tagli per 75 miliardi, 25 in piu' di quanto proposto nei giorni scorsi dalla presidenza cipriota dell'Ue e che riguarderebbero i fondi per la Politica agricola comune (Pac).

"Van Rompuy - ha commentato la portavoce dell'esecutivo Ue, Pia Ahrenkilde - ha presentato una nuova 'negotiang box' sul quadro finanziario pluriennale che preserve l'equilibrio e l'ordine di priorita' delle proposte della Commissione, ma prevede una significativa riduzione delle cifre".

La proposta della Commissione per il periodo 2014-2020 prevede un bilancio di 1.025 miliardi di euro, pari all'1,05% del Pil europeo, considerato da alcuni Paesi, Gran Bretagna e Svezia, eccessivamente alto in tempi di crisi. "Siamo tutti d'accordo - ha ricordato la portavoce - che il futuro bilancio europeo deve essere un catalizzatore per la crescita e l'occupazione e che abbiamo bisogno di un giusto equilibrio tra le politiche per la crescita e l'occupazione e l'impegno condiviso ad una spesa migliore".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito