Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    39.848,18
    +41,41 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    16.797,77
    +2,89 (+0,02%)
     
  • Nikkei 225

    38.946,93
    -122,75 (-0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0857
    -0,0005 (-0,04%)
     
  • Bitcoin EUR

    64.614,74
    +2.584,02 (+4,17%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.529,27
    +40,73 (+2,74%)
     
  • HANG SENG

    19.220,62
    -415,60 (-2,12%)
     
  • S&P 500

    5.311,74
    +3,61 (+0,07%)
     

Ue presenta piano che consente vendita auto con motore a combustione e-fuel - bozza

Delle bandiere dell'Unione Europea sventolano davanti alla sede della Commissione Ue a Bruxelles

BERLINO/BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha elaborato un piano che autorizza la vendita di nuove auto con motori a combustione interna alimentate solo con e-fuel "decarbonizzati", nel tentativo di risolvere la controversia con la Germania sull'eliminazione graduale delle auto a benzina e diesel a partire dal 2035.

La bozza della proposta, visionata da Reuters, suggerisce di creare un nuovo tipo di categoria di veicoli nell'Unione europea per le auto alimentate solo con carburanti a zero emissioni.

Secondo quanto si legge nella bozza, tali veicoli dovrebbero utilizzare una tecnologia che impedisca loro di circolare se vengono utilizzati altri carburanti. La bozza prevede un "sistema di induzione al rifornimento" che impedisca all'auto di avviarsi se alimentata con carburanti che non sono a zero emissioni.

La proposta potrebbe offrire ai produttori di auto una soluzione per continuare a vendere veicoli con motore a combustione dopo il 2035, data in cui dovrebbe entrare in vigore la normativa Ue che vieta la vendita di nuove auto che emettono CO2.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Dopo mesi di negoziati, l'anno scorso i Paesi Ue e il Parlamento europeo hanno approvato la legge. Questo mese, però, il ministero dei Trasporti tedesco ha sorpreso gli altri Paesi presentando all'ultimo minuto delle obiezioni alla legge, pochi giorni prima del voto finale.

La richiesta principale di Berlino è che l'Ue permetta la vendita di nuove auto con carburanti elettronici dopo il 2035.

Un portavoce della Commissione ha preferito non commentare la bozza, ma ha fatto riferimento alle parole del commissario Ue per il clima Frans Timmermans, secondo il quale qualsiasi soluzione deve essere conforme alla legge sulla transizione nel 2035 concordata lo scorso anno.

"Sono in corso colloqui tra la Commissione e le autorità tedesche", ha detto il portavoce.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Francesca Piscioneri)