Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.912,44
    +151,39 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    13.128,05
    +80,87 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    87,85
    -1,56 (-1,74%)
     
  • BTC-EUR

    23.702,04
    -442,27 (-1,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    571,41
    -19,35 (-3,28%)
     
  • Oro

    1.795,10
    -3,00 (-0,17%)
     
  • EUR/USD

    1,0166
    -0,0092 (-0,89%)
     
  • S&P 500

    4.297,14
    +16,99 (+0,40%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8427
    -0,0029 (-0,35%)
     
  • EUR/CHF

    0,9614
    -0,0040 (-0,42%)
     
  • EUR/CAD

    1,3104
    +0,0003 (+0,02%)
     

Ue, redditività banche supera livelli pre-pandemia in trim3 2021 - Eba

·1 minuto per la lettura
The skyline of the banking district is pictured in Frankfurt

LONDRA (Reuters) - Gli istituti bancari dell'Unione europea hanno aumentato la redditività nel terzo trimestre del 2021, con i sostegni forniti dei governi nel corso della pandemia che hanno permesso di ridurre il numero dei potenziali crediti deteriorati.

È quanto afferma l'autorità bancaria europea Eba.

"La qualità degli asset è migliorata ulteriormente, ma c'è preoccupazione per i prestiti che hanno beneficiato di moratorie e programmi di garanzia pubblica, non da ultimo a causa della generale incertezza causata dalla variante Omicron del coronavirus", si legge nell'ultima "risk dashboard" trimestrale dell'Eba.

"La redditività si è stabilizzata a livelli superiori a quelli registrati prima della pandemia. Gran parte delle banche prevede un aumento dei rischi operativi principalmente a causa degli elevati rischi informatici".

La percentuale dei non performing loan (Npl) sui crediti è scesa di 20 punti base su trimestre al 2,1%, mentre il return on equity (Roe), indice di redditività del capitale proprio, è salito al 7,7%, in aumento dal 2,5% registrato nello stesso trimestre del 2020 e anche dal 5,7% del terzo trimestre del 2019.

Nel 2021 il Cet1 ratio si è attestato al 15,4%, in calo di 10 punti base rispetto al trimestre precedente, ma comunque ben al di sopra dei requisiti regolamentari, secondo l'Eba.

I dati a cura dell'Eba si basano su un campione di 131 istituti che coprono oltre l'80% degli asset del settore bancario del blocco.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli