Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.968,84
    -112,29 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.798,00
    +33,18 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.047,70
    -4,54 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,95
    +0,65 (+0,89%)
     
  • BTC-EUR

    36.450,28
    -1.795,80 (-4,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.067,20
    -35,86 (-3,25%)
     
  • Oro

    1.750,60
    +0,80 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.455,48
    +6,50 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.192,16
    -318,82 (-1,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,51
    -36,41 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0028 (-0,19%)
     

Ue riavvierà presto revisione norme bilancio, punta ad accordo entro 2023

·1 minuto per la lettura
Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, parla al Parlamento europeo di Strasburgo

STRASBURGO, Francia (Reuters) - La Commissione europea rilancerà tra poche settimane una revisione delle norme di bilancio dell'Unione europea, con l'obiettivo di concordare una riforma entro il 2023.

Lo ha dichiarato la presidente della Commissione Ursula von der Leyen.

Le norme, che limitano l'indebitamento governativo per sostenere il valore dell'euro, sono sospese dal 2020 per dare ai governi un margine di manovra per combattere la recessione economica causata dalla pandemia di coronavirus.

Tuttavia, le esigenze di spesa necessarie per combattere il cambiamento climatico e l'ingente debito generato dalla spesa per contrastare la pandemia richiedono cambiamenti nella regolamentazione europea.

"La Commissione rilancerà la discussione sulla revisione della governance economica nelle prossime settimane. L'obiettivo è creare un consenso ben prima del 2023", ha detto von der Leyen durante il discorso sullo stato dell'Unione davanti al Parlamento europeo.

Von der Leyen ha anche detto che la priorità del blocco sarà velocizzare la campagna di vaccinazione a livello globale.

La presidente della Commissione ha detto anche che Bruxelles aumenterà il sostegno finanziario nei confronti dei Paesi più poveri per combattere il cambiamento climatico, proponendo un ulteriore stanziamento di 4 miliardi di euro fino al 2027.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli