Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.066,55
    -732,56 (-3,36%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,27 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,88 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.153,83
    -159,30 (-0,58%)
     
  • Petrolio

    79,43
    -4,06 (-4,86%)
     
  • BTC-EUR

    19.543,62
    -282,02 (-1,42%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,61
    -9,92 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.651,70
    -29,40 (-1,75%)
     
  • EUR/USD

    0,9693
    -0,0145 (-1,47%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.933,27
    -214,68 (-1,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.348,60
    -78,54 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8927
    +0,0188 (+2,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9509
    -0,0100 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3169
    -0,0093 (-0,70%)
     

Ue studia tetto ai prezzi dell'energia da fonti diverse da gas - documento

Linee elettriche che collegano i tralicci dell'alta tensione elettrica a Montalto Di Castro

BRUXELLES (Reuters) - Le prossime proposte della Commissione europea per affrontare l'impennata dei prezzi dell'energia dovrebbero includere un tetto di prezzo per alcune fonti di energia elettrica che non utilizzano il gas, secondo un documento della Commissione visto da Reuters.

"Il secondo tipo di intervento porterebbe all'introduzione di un limite di prezzo per le tecnologie di produzione di energia elettrica inframarginali, che hanno costi di gestione inferiori a quelli delle centrali a gas", si legge nel documento, che offre una prima valutazione delle possibili opzioni politiche.

L'obiettivo dell'intervento sarebbe quello di separare i rendimenti di queste fonti dall'attuale prezzo dell'elettricità, salito alle stelle a causa dell'impennata dei prezzi del gas, si legge nel documento.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Stefano Bernabei)