Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.088,36
    -340,57 (-1,52%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,03 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    +12,15 (+0,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.631,45
    -125,41 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    51,98
    -1,15 (-2,16%)
     
  • BTC-EUR

    27.126,12
    +2.068,69 (+8,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    651,44
    +41,45 (+6,79%)
     
  • Oro

    1.855,50
    -10,40 (-0,56%)
     
  • EUR/USD

    1,2174
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    29.447,85
    -479,91 (-1,60%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.602,41
    -15,94 (-0,44%)
     
  • EUR/GBP

    0,8895
    +0,0036 (+0,40%)
     
  • EUR/CHF

    1,0768
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,5492
    +0,0117 (+0,76%)
     

UK: via libera al vaccino Oxford-AstraZeneca. Somministrazione da gennaio

Alessandra Caparello
·1 minuto per la lettura

Via libera del Regno Unito al vaccino di Oxford e AstraZeneca contro il coronavirus, dopo quello di Pfizer e BioNTech. A confermarlo il ministero della Salute britannico e la multinazionale farmaceutica. Londra ha già prenotato ben 100 milioni di dosi di questo vaccino, che si aggiungono alle 50 milioni di Pfizer, e la somministrazione dovrebbe partire con l’anno nuovo, probabilmente il 4 gennaio. “Il governo ha accettato le raccomandazioni dell’agenzia del farmaco britannica Mhra”, dice un portavoce del ministero della Salute britannico, “il processo di approvazione è stato rigoroso e rispettoso dei più alti standard di qualità, sicurezza ed efficacia”.