Annuncio pubblicitario

ULTIM'ORA-DAZI UE SU AUTO CINA: Pechino esorta Ue a revocare "pratiche scorrette"

Salone dell'auto di Monaco IAA Mobility 2023

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha annunciato che verranno imposti dazi provvisori sulle importazioni di veicoli elettrici cinesi fino al 38,1%.

Di seguito gli aggiornamenti:

12,20 - Pechino ha definito i dazi imposti dall'Ue sui veicoli elettrici cinesi come un comportamento protezionistico e ha detto di sperare che il blocco corregga le proprie "pratiche scorrette" e gestisca le frizioni commerciali attraverso il dialogo.

La Cina ha dichiarato che prenderà "tutte le misure necessarie" per salvaguardare i propri interessi.

"Esortiamo l'Ue ad ascoltare attentamente le voci obiettive e razionali provenienti da tutte le categorie, correggere immediatamente le proprie pratiche scorrette, smettere di politicizzare questioni economiche e commerciali e gestire in maniera appropriata le frizioni economiche e commerciali attraverso il dialogo e la consultazione", ha detto il portavoce del ministero degli Esteri cinese Lin Jian durante un abituale briefing con la stampa.

(Tradotto da redazione Danzica, editing redazione Milano/Roma)