Italia markets open in 3 hours 31 minutes
  • Dow Jones

    29.225,61
    -458,13 (-1,54%)
     
  • Nasdaq

    10.737,51
    -314,13 (-2,84%)
     
  • Nikkei 225

    25.979,75
    -442,30 (-1,67%)
     
  • EUR/USD

    0,9805
    -0,0014 (-0,15%)
     
  • BTC-EUR

    19.793,12
    -191,56 (-0,96%)
     
  • CMC Crypto 200

    443,42
    -2,56 (-0,57%)
     
  • HANG SENG

    17.162,67
    -3,20 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    3.640,47
    -78,57 (-2,11%)
     

Un ex pilota di kart a Sassari progetta volanti per Mercedes

Courtesy Cube Controls

AGI - Hanno iniziato nel 2016, nel retrobottega di un negozio di biciclette a Sassari, uniti dalla passione comune per gli sport motoristici, con l'idea di provare a ideare e a progettare volanti per simulatori di guida. Oggi Fabio Sotgiu, 49 anni, sassarese, ex motociclista e pilota di kart, amministratore delegato dell'azienda Cube Controls, e Massimo Cubeddu, 33 anni, di Valledoria (Sassari), che all'epoca era un dipendente di Sotgiu e che ora è il lead designer della società, possono contare su collaborazioni a livello internazionale, come quella con Mercedes-Amg, e con piloti motociclistici del calibro di Valentino Rossi e di Mattia Pasini, e di Formula 1, come Lando Norris e Rubens Barricchello, per citarne alcuni.

Un loro volante sarà montato anche su una Mercedes-AMG GT Track Series, auto da corsa in edizione limitata, prodotta in soli 55 esemplari, per il 55esimo anniversario della casa automobilistica tedesca.

L'azienda Cube Controls ha il suo stabilimento nella zona industriale di Predda Niedda, a Sassari. L'investimento iniziale per avviare l'attività è stato di seimila euro, a fronte di un fatturato annuale che oggi sfiora i 2,6 milioni di euro.

Motorsport da casa

“Cubeddu era un appassionato di ‘sim racing'", racconta all'AGI Sotgiu", mentre io venivo dal mondo delle corse con i kart e con le moto. Nel 2016 il ‘sim racing' era un nuovo mercato, ma non così noto. Ha iniziato ad avere più risalto durante la pandemia, nel momento in cui i piloti, come tutte le altre persone, si sono ritrovati costretti a stare chiusi nelle loro abitazioni. Era un modo per fare motorsport pur stando a casa. Siamo partiti con un volante per capire se esistesse un mercato e quanto potesse essere eventualmente grande. Non c'erano ancora dati e le aziende che c'erano allora facevano dei prodotti di qualità molto più bassa di quella che avevano intenzione di proporre noi".

Gli 'artigiani' dei volanti

"La nostra idea era partire da un volante che riprendesse in tutto e per tutto quello reale di una macchina da corsa o da Formula 1", spiega l'ex pilota di kart. "Un nostro volante parte da un prezzo di circa 550 euro più Iva fino ai 1.500 euro, sempre Iva esclusa. Siamo artigiani e ogni pezzo viene costruito e rifinito a mano. L'anno scorso abbiamo chiuso con una produzione di 3.500 pezzi e quest'anno contiamo di produrne tra i 4.500 e i 5.000. Dipenderà molto anche dall'approvvigionamento delle materie prime. In Cube controls lavoriamo in 20. L'intuizione è stata azzeccata. Non abbiamo preso alcun finanziamento e siamo andati avanti con le nostre forze”.

In Cube Controls si creano e producono volanti per giochi virtuali, per simulatori di guida e anche per macchine reali, come nel caso di Mercedes-Amg, con cui Sotgiu e Cubeddu hanno avviato una collaborazione.

“Stavano cercando un partner che producesse un volante per il simulatore", precisa l'amministratore delegato della società, "poi conoscendoci si sono accorti della qualità e hanno deciso di affidarci anche la progettazione di un volante per un'auto da corsa in edizione limitata da 55 esemplari per il loro 55esimo anno, la Mercedes-AMG GT Track Series. Abbiamo pensato poi di fare anche il volante per 'sim racing' esattamente uguale. Inoltre, anche le altre loro nuove macchine da corsa che usciranno, le GT2, GT3 e GT4, avranno i nostri volanti”. 

"Adesso ci sono anche altre nuove collaborazioni con grandi marchi del settore automobilistico e del motorsport", preannuncia Sotgiu, "che saranno ufficializzate a breve con una presentazione”.