Italia markets open in 7 hours 50 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    0,00 (0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,2050
    -0,0010 (-0,08%)
     
  • BTC-EUR

    41.360,11
    +2.963,29 (+7,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,63
    +54,40 (+5,86%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Una rete più resiliente e sostenibile: gli interventi di E-Distribuzione per Cortina 2021

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·3 minuto per la lettura

Anche l''energia' scende in pista ai Campionati del Mondo di Sci Alpino, in corso a Cortina fino al 21 febbraio, grazie all’impegno di E-Distribuzione attraverso iniziative e interventi per il territorio e la comunità nel segno della sostenibilità. La società, attiva in Italia nel settore della distribuzione e misura di energia elettrica, in previsione dell’evento, ha potenziato le infrastrutture elettriche al servizio degli impianti e degli esercizi interessati. Obiettivo: la resilienza della Rete.

"In previsione dei Mondiali di sci è stata rivista la rete di distribuzione dell’area e sono stati individuati dei lavori di potenziamento delle infrastrutture elettriche. In particolare, è stato potenziato l’impianto a 130mila volt della cabina primaria di Zuel con l’installazione di due trasformatori da 40 MW ed è stato ricostruito il reparto a media tensione da dove partono le nuove linee MT che portano l’energia a questo territorio", spiega Gabriele Zuccon, responsabile E-Distribuzione - Zona Belluno Treviso. In questo nuovo reparto, "sono state realizzate quattro nuove linee a 20mila volt completamente interrate quindi con impatto paesaggistico nullo, linee a basse perdite". (VIDEO)

Nel dettaglio, le principali attività hanno riguardato gli asset di E-Distribuzione, a partire dalle cabina primaria. Quella di Zuel (frazione di Cortina) è stata potenziata con la ricostruzione della sezione Mt in fabbricato (prima all’aperto), e la sostituzione di due nuovi trasformatori AT/MT di potenza superiore (2x40 MVA), dotati di una tecnologia innovativa che permette di aumentare affidabilità e qualità del servizio, minimizzando l’intervento in loco da parte dei tecnici per la manutenzione e il monitoraggio della sottostazione.

Sono state poi realizzate 4 nuove linee MT, oltre al potenziamento di linee esistenti, per un totale di 50 km, tutti in cavo interrato, uscenti dalla cabina primaria di Zuel. Attenzione anche alle cabine secondarie con la costruzione di due nuove strutture per fornire circa 5 MW agli impianti dove si disputano gli eventi sportivi.

E’ stato poi realizzato un rinnovamento tecnologico su ulteriori 60 cabine secondarie, installando le apparecchiature, implementate da alcuni sensori, che consentono il telecontrollo della Rete. Interventi effettuati in chiave green. Ad esempio, alcuni trasformatori MT/BT ad olio minerale sono stati sostituiti con la nuova generazione che usa lubrificanti in estere vegetale, a minor impatto ambientale. Per mitigare, poi, l’impatto visivo sul panorama e nel territorio, sono stati dipinti in verde scuro i nuovi trasformatori AT/MT della cabina di Zuel.

In tema di sostenibilità, insieme al Comune di Cortina e Fondazione Cortina, è stata portata avanti la realizzazione di tre opere di Street Art: due dell’artista Manuel Giacometti, che ha riprodotto sulle cabine i disegni ideati dai ragazzi del Liceo Artistico di Cortina in una rilettura speciale della storia di ‘Alice nel Paese delle Meraviglie’, e un’opera, ispirata al mondo della moda, che porta la firma dell'artista di fama internazionale Endless.

Non solo. In applicazione ai principi della Circular Economy, E-Distribuzione ha lavorato per il recupero di materiali residui dei cantieri di Cortina 2021 per produrre oggetti da mettere a disposizione del territorio e della comunità. Sono nati così 12 vassoi in rame, recuperato da vecchi trasformatori, utilizzati per la consegna dei premi ai vincitori delle gare.

"Un progetto che sposa le nostra attività di economia circolare: vassoi realizzati con rame e metalli riciclati su cui portare il nostro scoiattolo fatto con il legno di recupero dalla tempesta Vaia, la medaglia e la pin", spiega Susanna Sieff, Sustainability Manager di Fondazione Cortina 2021.

Su ogni vassoio è incisa la frase: 'Mettiamo in circolo la nostra energia'.