Italia Markets closed
  • Dow Jones

    27.534,74
    -150,64 (-0,54%)
     
  • Nasdaq

    11.437,61
    +78,68 (+0,69%)
     
  • Nikkei 225

    23.485,80
    -8,54 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,1818
    +0,0004 (+0,0355%)
     
  • BTC-EUR

    11.548,83
    +449,48 (+4,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    270,29
    +9,00 (+3,45%)
     
  • HANG SENG

    24.787,19
    -131,59 (-0,53%)
     
  • S&P 500

    3.397,69
    -3,28 (-0,10%)
     

Unicredit Academy con la Bocconi, nasce un programma formativo

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 17 set. (askanews) - Offrire gli strumenti "per predisporre un piano d'azione strutturato, per permettere a ogni singola azienda partecipante di migliorare la propria competitività, sfruttare appieno il potenziale latente e intraprendere nuovi percorsi di crescita". Con questo obiettivo prende il via l'Unicredit Academy Italia, iniziativa ideata da Unicredit che prevede la partecipazione di 14 Pmi ad alto potenziale operanti in diversi settori e provenienti da tutta Italia a un corso di alta formazione manageriale Sda Bocconi. In questa prima sessione sono previsti diversi cicli di lezioni individuali, tenute da docenti della Sda Bocconi School of management, che coinvolgeranno i rappresentanti delle 14 piccole e medie imprese selezionate. Al termine delle lezioni su temi strategici quali la crescita dimensionale, la strategia competitiva, la gestione dei rapporti con gli stakeholder e le previsioni economico-finanziarie, i partecipanti lavoreranno su un progetto relativo alla propria azienda, supportati da tutor della Sda Bocconi. "Mai come in questo momento - afferma Francesco Giordano, co-Ceo commercial banking Western Europe di Unicredit - le Pmi italiane hanno la necessità di riattivare nuovi percorsi di crescita facendo leva su tutti i punti di forza tipici del Made in Italy: distintività, innovatività, creatività. Con l'Unicredit Academy Italia il gruppo vuole essere sempre più 'parte della soluzione' fornendo a questi imprenditori il surplus di strumenti informativi che, in uno scenario complicato come quello attuale, possono risultare determinanti per competere con successo sui mercati". "Sostenere le medie aziende - aggiunge Giuseppe Soda, preside della Sda Bocconi School of management - nel percorso di ripresa attraverso il rafforzamento e lo sviluppo di nuove competenze è una strategia per costruire una competitività duratura e non effimera. La partnership tra Sda Bocconi e Unicredit è un esempio virtuoso di gioco di squadra per il rilancio del sistema paese".