Italia Markets open in 1 hr 30 mins

UniCredit, accordo con Confapi per sostegno a export delle pmi

Rbr

Roma, 18 nov. (askanews) - UniCredit rafforza la sua offerta per sostenere l'export delle pmi italiane. L'istituto ha firmato infatti un accordo con Confapi finalizzato ad estendere alle imprese associate i benefici di 'Easy Export'.

La convenzione permetterà alle imprese associate della Confederazione italiana piccola e media impresa di accedere, a condizioni agevolate, a "Easy Export" e Trade finance gate: un pacchetto di servizi ad alto valore aggiunto studiati e offerti in esclusiva dal gruppo bancario per semplificare e favorire l'export digitale delle Pmi italiane.

"Grazie a questo accordo - spiega una nota - le aziende aderenti potranno avere accesso ai servizi di internet banking e digitali per raggiungere la clientela internazionale attraverso un servizio di vendita personalizzato, distintivo e fornito nella lingua preferita dal cliente".

UniCredit, inoltre, tramite partner di eccellenza, come Geodis - leader europeo nei processi di logistica - e Var Group - player per la digitalizzazione e i processi It, offrirà alle imprese l'accesso a servizi ad alto valore aggiunto che vanno dalla creazione di una vetrina dedicata alle aziende e ai propri prodotti, al supporto per la gestione delle pratiche di logistica, fino all'assistenza di un consulente dedicato.

Easy Export è l'iniziativa di UniCredit lanciata lo scorso febbraio e finalizzata alla promozione dell'export italiano grazie ad accordo in esclusiva con il gruppo Alibaba, leader mondiale dell'e-commerce ed il più grande mercato globale online della Cina per fatturato.