Italia markets close in 6 hours 49 minutes
  • FTSE MIB

    22.979,54
    +121,36 (+0,53%)
     
  • Dow Jones

    33.336,67
    +27,16 (+0,08%)
     
  • Nasdaq

    12.779,91
    -74,89 (-0,58%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,65 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    94,45
    +0,11 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    23.273,89
    -685,38 (-2,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    569,48
    -5,27 (-0,92%)
     
  • Oro

    1.803,40
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0302
    -0,0023 (-0,23%)
     
  • S&P 500

    4.207,27
    -2,97 (-0,07%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,19 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.774,28
    +17,23 (+0,46%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9699
    -0,0016 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,3127
    -0,0044 (-0,33%)
     

UniCredit aderisce a servizio Swift Go per pagamenti cross border piccola entità

·1 minuto per la lettura
Il logo della banca Unicredit a Siena

MILANO (Reuters) - UniCredit è una delle sette banche, unica italiana, ad aver aderito al servizio Swift Go, che consente alle imprese e ai consumatori di inviare pagamenti cross border ovunque nel mondo in modo rapido, sicuro e con costi competitivi.

Il servizio è stato lanciato da Swift, principale fornitore al mondo di messaggistica finanziaria sicura, dice una nota.

Il servizio si rivolge alle piccole e medie imprese per i pagamenti ai fornitori oltreoceano e ai privati per l'invio di denaro ad amici o famigliari internazionalmente.

Le sette banche che già hanno aderito gestiscono circa 33 milioni di pagamenti cross border di piccola entità.

Le altre banche che hanno aderito sono Bbva, Bank of New York Mellon, MYBank, Societe Generale, Dnb < e Sberbank.

(in redazione a Milano Gianluca Semeraro, Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli