Italia markets close in 1 hour 23 minutes
  • FTSE MIB

    21.766,69
    -321,67 (-1,46%)
     
  • Dow Jones

    30.893,88
    -103,10 (-0,33%)
     
  • Nasdaq

    13.713,21
    +170,14 (+1,26%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,31
    +0,04 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    28.445,02
    +955,30 (+3,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    692,42
    +15,52 (+2,29%)
     
  • Oro

    1.856,40
    +0,20 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2127
    -0,0047 (-0,39%)
     
  • S&P 500

    3.855,92
    +14,45 (+0,38%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.558,26
    -44,15 (-1,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8873
    -0,0019 (-0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0773
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,5437
    -0,0061 (-0,39%)
     

UniCredit: collocate due obbligazioni per 2 miliardi, domanda per oltre 3 miliardi

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

UniCredit ha collocato con successo due obbligazioni, ossia un titolo Senior Preferred con scadenza 5 anni per un importo di 1 miliardo di euro e un titolo Senior Preferred con scadenza a 10 anni per 1 miliardo. L’importo complessivo emesso rappresenta la più grande transazione obbligazionaria senior preferred in euro per il mercato istituzionale mai effettuata da UniCredit. La transazione ha riscontrato una forte domanda, per oltre 3 miliardi di euro con più di 250 ordini da parte di investitori istituzionali. In particolare, l’allocazione finale del bond con scadenza a 5 anni, ha visto la prevalenza di fondi (61%), banche (36%) e assicurazioni (2%) e la seguente ripartizione geografica: Germania/Austria (27%), Italia (23%), Francia (19%), UK (10%) e Spagna/Portogallo (8%). Per quanto riguarda il bond con scadenza a 10 anni, l’allocazione finale è avvenuta principalmente a favore di fondi (62%), banche (33%) e assicurazioni (5%), con la seguente ripartizione geografica: Germania/Austria (27%), Francia (23%), Italia (18%), UK (15%) e Spagna/Portogallo (7%).