Italia Markets closed

UniCredit conferma guidance ricavi e utile netto rettificato per 2019, Mustier conferma target NPL sotto 10 MLD

Laura Naka Antonelli

Per quanto riguarda l'outlook di UniCredit per il 2019, diffuso in concomitanza con la pubblicazione dei risultati di bilancio della banca, la guidance sui ricavi è confermata a 18,7 miliardi, il target costi è confermato a 10,1 miliardi così come l'obiettivo di costo del rischio a confermato a 55 pb, inclusi 4 pb derivanti dai modelli. Confermato un utile netto rettificato a 4,7 miliardi.

L'AD Jean Pierre Mustier ha commentato il nodo degli NPL, ovvero dei crediti deteriorati, che l'istituto continua a smobilizzare:

"Confermiamo il miglioramento delle esposizioni creditizie deteriorate lorde della non core che saranno inferiori a 10 miliardi alla fine del 2019 mentre il rapporto tra crediti deteriorati lordi e il totale crediti lordi del Group core si attesta ora a un livello basso di 3,6%".

"Dal lancio di Transform 2019, le esposizioni creditizie deteriorate lorde di Gruppo sono scese di quasi 50 miliardi. Fare la cosa giusta è uno dei nostri principi guida fondamentali".

"Come banca - ha detto ancora Mustier - siamo parte integrante delle società in cui operiamo e continuiamo a sostenere le economie in cui siamo presenti in molti modi. Sono orgoglioso che nel terzo trimestre abbiamo raggiunto un totale di oltre 100 milioni di euro erogati in Italia tramite il nostro programma di social impact banking per sostenere le nuove imprese sociali e fornire investimenti di impact financing e micro-crediti a clienti che operano in aree economicamente svantaggiate".