Italia Markets open in 3 hrs 37 mins

UniCredit diventa azionista di Yapi ve Kredi Bankasy

Rbr

Roma, 5 feb. (askanews) - UniCredit diventa azionista diretto di Yapý ve Kredi Bankasý e avvia un accelerated bookbuilding di una parte della partecipazione diretta in Yapý ve Kredi Bankasý. UniCredit annuncia l'avvio del collocamento di azioni ordinarie di Yapý ve Kredi Bankasý quotata alla Borsa di Istanbul, per un quantitativo pari a circa 12% dell'attuale capitale sociale della Società. L'offerta sarà realizzata attraverso una procedura di accelerated bookbuilding rivolta a determinate categorie di investitori istituzionali.

Il bookbuilding avrà inizio immediatamente. UniCredit si riserva il diritto di variare i termini e i tempi dell'Offerta in qualsiasi momento. Citigroup Global Markets Limited, J.P. Morgan, Morgan Stanley e UniCredit Corporate & Investment Banking sono stati nominati da UniCredit come Joint bookrunners dell'offerta.

UniCredit ha sottoscritto con i Joint Bookrunner un impegno a non disporre delle azioni rimanenti di Ykb per un periodo di 180 giorni dalla data di regolamento dell'operazione, salve alcune eccezioni in linea con le prassi di mercato. L'operazione si inserisce nell'ambito della strategia di UniCredit volta a semplificare le proprie partecipazioni e a ottimizzare l'allocazione del capitale.

L'offerta segue la conclusione dell'operazione di compravendita relativa alle azioni di Ykb, annunciata il 30 novembre 2019, a seguito della quale UniCredit è diventata azionista diretta di Ykb con una quota del 31,9 per cento.