Italia Markets closed

Unicredit: Fitch conferma rating e plaude a riduzione Npl, su profilo rischio pesa l'esposizione su Italia

Titta Ferraro

L’agenzia di rating Fitch Ratings ha confermato i rating ‘BBB’ a lungo termine (‘IDR’), ‘F2’’ a breve termine e il rating individuale a 'bbb' su Unicredit. Confermato anche il rating delle emissioni. L’outlook è stato confermato a Negativo.

"I rating di UniCredit riflettono la sua migliore performance finanziaria negli ultimi tre anni, in linea con gli obiettivi dichiarati - si legge nella nota di Fitch - I miglioramenti includono una riduzione dei crediti deteriorati, una graduale ripresa della redditività operativa, il mantenimento di riserve di capitale soddisfacenti rispetto ai requisiti minimi regolamentari e il completamento del suo piano di finanziamento TLAC/ MREL". L'opinione di Fitch è che il profilo di rischio della banca è influenzato dall'esposizione in Italia, dove l'ambiente operativo rimane più debole che in molti altri paesi europei. I prestiti alle controparti italiane rappresentano quasi il 40% dell'esposizione creditizia consolidata di Unicredit.