Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.363,02
    -153,44 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,06 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,59 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,81
    +0,19 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    34.971,94
    +1.865,89 (+5,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    955,03
    +5,13 (+0,54%)
     
  • Oro

    1.812,50
    -18,70 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1872
    -0,0024 (-0,20%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,30
    -27,47 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8534
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0739
    -0,0026 (-0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,4790
    +0,0001 (+0,00%)
     

UniCredit, fondazione Cariverona auspica politica espansiva - Mazzucco

·1 minuto per la lettura
La sede centrale Unicredit a Milano

VERONA (Reuters) - Il presidente di Fondazione Cariverona, Alessandro Mazzucco, ritiene che UniCredit debba perseguire una politica di espansione.

Parlando di possibili M&A della banca, Mazzucco ha spiegato: "Durante l'amministrazione Mustier avevo fatto un auspicio in questo senso, però (l'ex amministratore delegato) ha fatto prevalentemente delle azioni di pulizia, quindi vendita di asset, e ho sempre pensato che dovesse essere fatto qualcosa di più, cioè una politica positiva di espansione".

Cariverona è azionista di UniCredit con circa l'1,8%.

"Non sono assolutamente in grado di dire di più di questo auspicio anche perché conoscendo il nuovo Ceo (Andrea Orcel, ndr) direi che non ha bisogno certo dei suggerimenti dei soci", ha aggiunto Mazzucco.

(In redazione a Milano Elisa Anzolin, Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli