Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    47.938,80
    +1.987,39 (+4,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0100 (+0,83%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8694
    +0,0012 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4751
    +0,0088 (+0,60%)
     

Unicredit lancia pegno rotativo su prodotti vitivinicoli Dop-Igp

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 apr. (askanews) - UniCredit lancia oggi una nuova iniziativa per il sostegno alle aziende appartenenti alla filiera del vino, che sta risentendo pesantemente degli effetti della pandemia di Covid-19. E' stata infatti siglata una partnership con Federdoc e Valoritalia, società leader in Italia nelle attività di controllo effettuate su autorizzazione del Mipaaf sui vini DOC, DOCG e IGT, con l'obiettivo di favorire l'accesso al credito per le aziende vitivinicole, con una soluzione ad hoc finalizzata a trasformare il vino che riposa in cantina in liquidità finanziaria per le imprese.

Grazie alla partnership, la banca mette a disposizione delle aziende appartenenti al settore nuovi finanziamenti garantiti dal pegno rotativo su prodotti vitivinicoli DOP e IGP. Si tratta di una soluzione di finanziamento innovativa che consente di effettuare una valutazione puntuale delle scorte di vino da affinamento e di convertirle in garanzie utili per ottenere nuove linee di credito a breve e medio termine o per l'emissione di minibond che la banca si impegna a sottoscrivere anche tramite la forma dei Basket Bond di Filiera (portafoglio di minibond emessi contestualmente da diverse società appartenenti al medesimo settore produttivo).

L'iniziativa presentata oggi si affianca al primo 'Basket Bond di filiera', il programma da 200 milioni di euro che Cassa Depositi e Prestiti e UniCredit hanno lanciato nelle scorse settimane per finanziare i piani di sviluppo delle imprese appartenenti alle filiere strategiche dell'economia italiana, con prima tranche per il settore vitivinicolo.