Italia Markets closed

Unicredit, Mustier: raddoppieremo la distribuzione del capitale

Fgl

Roma, 3 dic. (askanews) - "Grazie all'instancabile impegno di tutti i colleghi, abbiamo portato a termine con successo Transform 2019, superando i target chiavee ponendo solide basi per il piano strategico 2020-2023, Team 23. Ciò dimostra che sappiamo come raggiungere gli obiettivi in ogni contesto macroeconomico. Inseguito alle nostre azioni decise e alla nostra attenzione rigorosa al de-risking e al rafforzamento dello stato patrimoniale, oggi UniCredit ha una solida base di capitale. Sulla base del successo di Transform 2019, contiamo di aumentare la nostra distribuzione di capitale per il 2019 al 40 per cento, il doppio rispetto al target iniziale del piano, compresa la proposta di riacquisto di azioni del 10 per cento". Lo sottolinea l'amministratore delegato di Unicredit Jean Pierre Mustier, commentando il piano strategico 2020-2023 Team 23.

"Team 23 - prosegue - è incentrato sulla massimizzazione della creazione di valore per gli stakeholder, inclusa una rinnovata attenzione alla soddisfazione del cliente grazie a processi semplificati e a prodotti innovativi nonché a un maggiore ritorno per gli azionisti. Durante l'arco del piano prevediamo di generare 16 miliardi di valore per gli investitori tramite una combinazione di dividendi, riacquisti di azioni e incremento del patrimonio tangibile".

"Continueremo a far leva sui nostri vantaggi competitivi - aggiunge Mustier - la rete presente in Europa occidentale, centrale e orientale, la posizione di banca di riferimento per le PMI Europee e l'ampia e crescente base di clienti. Per tutta la durata del piano continueremo a ogliere le opportunità commerciali mantenendo allo stesso tempo uno stretto controllo su rischio, disciplina nell'esecuzionee controllo dei costi. Al contempo, più che mai, la sostenibilità rappresenta una parte centrale di tutto ciò che facciamo ed è pienamente integrata nel nostro processo decisionale e aziendale, come annunciato il 26 novembre. Sono molto orgoglioso di tutto il team UniCredit e di quello che abbiamo conseguito nel corso degli ultimi tre anni".