Italia Markets close in 46 mins

Unicredit, Mustier: saremo tra i vincitori in Ue. No aggregazioni

Red-Eco

Roma, 9 feb. (askanews) - "Siamo convinti che nel mercato paneuropeo delle banche i protagonisti non saranno molti. Noi vogliamo essere tra i vincitori a livello paneuropeo". Lo afferma l'amministratore delegato di Unicredit Jean Pierre Mustier in un'intervista a Il Sole 24 Ore.

"Per farlo - prosegue - non basta crescere ma trasformarsi guardando sempre più all'evoluzione digitale, che non è una rivoluzione ma un processo graduale".

"Intanto, noi siamo già uno dei principali gruppi paneuropei - sottolinea Muster - E in ogni caso niente fino a fine 2019 deve distrarci dal piano di crescita interna che stiamo portando avanti. In generale, aggiungo che le fusioni cross border non portano significative sinergie di costi e questo è un limite. Se il merger fosse trasformante per il business potrebbe essere diverso, ma non è affatto semplice. Per quanto ci riguarda, il nostro piano è basato solo su crescita organica e siamo focalizzati su quello. Dopo, se ci fossero opportunità le valuteremo, ma non sappiamo se ci saranno".

Sulle prospettive del Paese post-voto, Muster afferma: "Posso dire che non vedo rischi che possano compromettere la presenza dell'Italia in Europa. In assenza di questo rischio, osservo che in Italia sta aumentando la fiducia dei consumatori, delle imprese e anche degli investitori esteri come dimostra - per citare solo un caso degli ultimi giorni - l'offerta di un importante fondo Usa per i treni Italo".