Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    41.420,09
    +575,19 (+1,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0063 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,51 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5068
    -0,0094 (-0,62%)
     

UniCredit: nel 2020 perdita netta di 2,8 miliardi, in IV trimestre persi 1,2 miliardi

Laura Naka Antonelli

UniCredit ha concluso il 2020 con una perdita netta di 2,8 miliardi (risultato netto contabile di gruppo) e un utile netto sottostante di 1,3 miliardi (risultato netto di Gruppo sottostante). Hanno inciso rettifiche su crediti da 5 miliardi "per far fronte adeguatamente all'impatto economico attuale e futuro del Covid-19". La perdita è stata superiore ai 2,3 miliardi stimati dagli analisti. Nel quarto trimestre la banca ha perso 1,2 miliardi, peggio dei 690 milioni previsti dal consensus.