Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.244,18
    -3.963,10 (-8,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

UniCredit, Orcel: Mps non farà parte della nostra strategia futura

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 ott. (askanews) - Mps non farà parte della strategia futura di Unicredit. Lo ha detto il Ceo, Andrea Orcel, in conference call con gli analisti.

"Abbiamo annunciato che, dopo un periodo di due diligence e negoziati con il Mef, Mps non farà parte della nostra strategia futura - ha spiegato -. Le discussioni sono state lunghe e dettagliate ma, nonostante gli sforzi di entrambe le parti, non siamo riusciti a raggiungere un accordo che soddisfacesse tutti i parametri stabiliti nel memorandum d'intesa concordato. Di conseguenza, le trattative sono state interrotte e continuiamo a concentrarci sullo sblocco del significativo valore all'interno di UniCredit".

A stretto giro le dichiarazioni della Fabi. "La chiusura da parte dell'amministratore delegato di Unicredit sul dossier Mps - ha affermato il segretario generale Lando Maria Sileoni - ci preoccupa perché, al momento, non ci sono alternative per rilevare il gruppo Mps, l'unica sarebbe il fondo Apollo, che è un fondo speculativo e che non avrebbe un atteggiamento morbido per quanto riguarda i dipendenti. L'Unione europea concederà la proroga allo Stato italiano, per restare ancora nell'azionariato di Montepaschi, se a chiederla sarà il premier Mario Draghi. In ogni caso, per restare di proprietà del Tesoro servono soldi, almeno 3 miliardi entro l'anno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli