Italia markets open in 8 hours 40 minutes
  • Dow Jones

    29.490,89
    +765,38 (+2,66%)
     
  • Nasdaq

    10.815,43
    +239,82 (+2,27%)
     
  • Nikkei 225

    26.215,79
    +278,58 (+1,07%)
     
  • EUR/USD

    0,9828
    +0,0027 (+0,28%)
     
  • BTC-EUR

    19.912,87
    +213,01 (+1,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    444,05
    +8,70 (+2,00%)
     
  • HANG SENG

    17.079,51
    -143,32 (-0,83%)
     
  • S&P 500

    3.678,43
    +92,81 (+2,59%)
     

UniCredit, prestiti a Pmi per oltre 5 mld euro in Italia, Germania e Bulgaria

Il logo Unicredit su uno smartphone

ROMA (Reuters) - UniCredit fornirà nuovi prestiti per oltre 5 miliardi di euro alle piccole e medie imprese in Italia, Germania e Bulgaria grazie a tre operazioni di cartolarizzazione sintetica garantite dalla Banca europea per gli investimenti.

In Italia, si legge in una nota, UniCredit Spa ha cartolarizzato un portafoglio da 1,7 miliardi di euro di prestiti, usufruendo della garanzia del Fondo europeo per gli investimenti sulla tranche junior. Il capitale liberato dal portafoglio cartolarizzato sarà utilizzato per erogare entro il 2023 1,8 miliardi di euro di nuovi prestiti a tassi agevolati a sostegno di nuovi investimenti e del circolante delle Pmi italiane.

La banca prevede inoltre di supportare le Pmi tedesche con nuovi prestiti a tassi agevolati per 2,5 miliardi di euro da erogare entro metà 2024. In Bulgaria infine, UniCredit Bulbank ha effettuato sulla tranche junior la cartolarizzazione sintetica di un portafoglio di prestiti alle imprese del valore di 1 miliardo di euro a fronte della quale la banca prevede di erogare nuovi finanziamenti a tassi agevolati alle Pmi del Paese.

La collaborazione tra UniCredit e il Gruppo Bei rientra nel pacchetto di misure di sostegno alle imprese approvate dall'Ue nel 2020 per mitigare l'impatto economico della pandemia da Covid-19, aggiunge il comunicato.

(Alvise Armellini, editing Sabina Suzzi)