Italia markets close in 5 hours 45 minutes
  • FTSE MIB

    25.079,38
    -217,02 (-0,86%)
     
  • Dow Jones

    35.144,31
    +82,76 (+0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.840,71
    +3,72 (+0,03%)
     
  • Nikkei 225

    27.970,22
    +136,93 (+0,49%)
     
  • Petrolio

    71,88
    -0,03 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    31.788,87
    -905,73 (-2,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    887,92
    -27,57 (-3,01%)
     
  • Oro

    1.798,20
    -1,00 (-0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1786
    -0,0022 (-0,19%)
     
  • S&P 500

    4.422,30
    +10,51 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    25.086,43
    -1.105,89 (-4,22%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.073,10
    -29,49 (-0,72%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0009 (+0,11%)
     
  • EUR/CHF

    1,0813
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4816
    +0,0009 (+0,06%)
     

UniCredit, prima cartolarizzazione crediti fiscali da Eco-Sisma bonus per 500 million

·1 minuto per la lettura
Il logo della banca Unicredit a Siena

MILANO (Reuters) - UniCredit ha messo a punto la prima operazione di cartolarizzazione di crediti fiscali derivanti dall'Eco-Sisma-SuperEcosisma bonus, con un programma a oggi di 500 milioni di euro.

Si tratta di crediti fiscali maturati con interventi di ristrutturazione finalizzati a riqualificazione energetica o riduzione del rischio sismico ceduti da clienti UniCredit al veicolo Ebs Finance, secondo quanto previsto nel decreto Rilancio, spiega una nota.

E' previsto che Ebs Finance reperisca la provvista necessaria per pagare il prezzo dei crediti fiscali tramite alcuni finanziamenti erogati da UniCredit nel corso dell'operazione.

UniCredit Bank AG agisce come arranger, mentre Hogan Lovells come transaction counsel e Centotrenta Servicing come servicer.

(in redazione a Milano Gianluca Semeraro, Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli