Italia markets close in 2 hours 59 minutes
  • FTSE MIB

    23.932,37
    +56,29 (+0,24%)
     
  • Dow Jones

    31.928,62
    +48,38 (+0,15%)
     
  • Nasdaq

    11.264,45
    -270,83 (-2,35%)
     
  • Nikkei 225

    26.677,80
    -70,34 (-0,26%)
     
  • Petrolio

    111,05
    +1,28 (+1,17%)
     
  • BTC-EUR

    27.617,38
    +6,30 (+0,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    654,66
    -1,17 (-0,18%)
     
  • Oro

    1.853,10
    -12,30 (-0,66%)
     
  • EUR/USD

    1,0648
    -0,0089 (-0,83%)
     
  • S&P 500

    3.941,48
    -32,27 (-0,81%)
     
  • HANG SENG

    20.171,27
    +59,17 (+0,29%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.648,89
    +1,33 (+0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8522
    -0,0041 (-0,48%)
     
  • EUR/CHF

    1,0246
    -0,0065 (-0,63%)
     
  • EUR/CAD

    1,3708
    -0,0049 (-0,35%)
     

Unicredit sottoscrive minibond 4 mln Basso Fedele e Figli

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 gen. (askanews) - UniCredit ha sottoscritto un prestito obbligazionario da 4 milioni di euro garantito parzialmente da SACE ed emesso da Basso Fedele e Figli, storica azienda irpina che opera dal 1904 nel settore degli oli alimentari, con una linea dedicata all'extravergine 100% italiano e Dop. Il minibond, a tasso variabile e di durata pari a 7 anni, è finalizzato a sostenere gli investimenti previsti dall'azienda per il potenziamento della presenza commerciale estera e consentirà a Basso Fedele e Figli di realizzare importanti obiettivi di miglioramento della sostenibilità aziendale in tutta la filiera produttiva. Con l'emissione del prestito obbligazionario Basso Fedele e Figli, grazie al supporto di Nativa in qualità di Sustainability Advisor, si è infatti data obiettivi in chiave ESG significativi e ambiziosi che prevedono l'impegno ad aumentare la percentuale di plastica e di vetro di origine riciclata acquistati per l'imbottigliamento dei prodotti a marchio Olio Basso, raggiungendo entro il 2024 il 35% di plastica riciclata e il 40% di vetro riciclato per il packaging primario. L'azienda si è inoltre impegnata a raggiungere una quota di approvvigionamento di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili pari al 100% del proprio fabbisogno, anche mediante autogenerazione di energia, oltre all'acquisto di almeno il 50% dei volumi di olio da fornitori sottoposti alle più avanzate verifiche del rispetto di requisiti di tipo etico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli