Italia markets close in 2 hours 46 minutes
  • FTSE MIB

    25.956,88
    -7,05 (-0,03%)
     
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,71 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    72,24
    -0,37 (-0,51%)
     
  • BTC-EUR

    40.262,15
    -905,79 (-2,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.201,80
    -31,49 (-2,55%)
     
  • Oro

    1.759,50
    +2,80 (+0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1781
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,91 (+1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.176,40
    +6,53 (+0,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8533
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,0927
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4910
    -0,0013 (-0,09%)
     

UniCredit, stop a cessione opere d'arte, nuova strategia su patrimonio artistico

·1 minuto per la lettura
La sede centrale Unicredit a Milano

MILANO (Reuters) - UniCredit ha deciso di interrompere il progetto Art4future con il quale sono state cedute alcune significative opere d'arte del gruppo, e di rilanciare e valorizzare il proprio patrimonio artistico, in particolare in Italia.

La banca promuoverà diverse attività affinché la sua raccolta di opere sia completamente accessibile a tutti, tra cui un'iniziativa digitale che permetterà al pubblico più ampio un accesso virtuale alla raccolta di opere d'arte dell'istituto, dice una nota.

Previsti, inoltre, programmi educativi rivolti a ragazze e ragazzi, in collaborazione con UniCredit Foundation e una mostra itinerante in linea con gli obiettivi della Fondazione di supporto ai giovani e all'istruzione.

"UniCredit è un gruppo paneuropeo con un'anima italiana. Arte e cultura sono il fulcro della storia e del patrimonio di questo Paese, nonché elementi fondamentali da cui ripartire per costruire il nostro futuro. Per questo, UniCredit ha deciso di interrompere ogni ulteriore vendita delle proprie opere e di promuovere una serie di attività con una forte impronta innovativa a sostegno dell'arte e della cultura, vero motore di sviluppo e coesione sociale", commenta il Ceo Andrea Orcel nella nota.

UniCredit è impegnata a sviluppare un nuovo programma di valorizzazione del proprio patrimonio artistico culturale che si svilupperà nel corso dei prossimi anni con iniziative di respiro nazionale e internazionale che saranno via via rese note. UniCredit mantiene comunque tutti gli impegni finanziari assunti in termini di attività sociali.

(in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli