Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.332,63
    -3.943,04 (-8,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

UniCredit: utile trimestre sale a 1,058 mld, nuovo piano il 9 dicembre

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 ott. (askanews) - Unicredit ha chiuso il terzo trimestre 2021 con un utile netto di 1,058 miliardi di euro, in rialzo del 2,4% rispetto al trimestre precedente e del 55,6% su base annua, portando i nove mesi a chiudere con un utile di circa 3 miliardi. A fine settembre, il CET1 capital ratio fully loaded è pari al 15,5%.

L'utile netto sottostante è di 1,1 miliardi nel terzo trimestre, in rialzo dello 0,5% sul trimestre e del 60% annuo. Considerando un utile netto sottostante di 3,1 miliardi nei primi nove mesi dell'anno, la guidance per l'esercizio 2021 è stata aumentata a oltre 3,7 miliardi. La robusta performance commerciale ha spinto i ricavi a 4,4 miliardi nel terzo trimestre, in crescita dello 0,8% su trimestre e dell'1,9% annuo. Il gruppo ha quindi aggiornato anche la guidance 2021 sui ricavi totali a circa 17,5 miliardi.

"Sono lieto di annunciare un set di solidi risultati nel terzo trimestre, che riflettono la forza della nostra rete, le condizioni di mercato favorevoli, l'incremento dell'attività della clientela in tutte le linee di business ed una ripresa economica molto vivace, che si prevede moderarsi", ha commentato il Ceo di Unicredit, Andrea Orcel. "Continuiamo a sviluppare le nostre tre priorità - semplificazione, digitalizzazione e centralità del cliente - che saranno il fulcro del nuovo piano strategico di UniCredit, che sarà presentato il 9 dicembre, e sosterranno il nostro impegno per la solidità, la stabilità e la crescita del gruppo a lungo termine. Il profilo di liquidità e lo stato patrimoniale della banca restano eccellenti, e costituiscono una solida base da cui sviluppare il pieno potenziale della rete di UniCredit".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli