Italia Markets closed

Unicredit vende la sua quota in Mediobanca

webinfo@adnkronos.com

Unicredit ha completato con successo la procedura di accelerated bookbuilding per la cessione a investitori istituzionali di circa 74,5 milioni di azioni ordinarie detenute in Mediobanca, corrispondenti a circa l'8,4% del capitale azionario esistente della Società, al prezzo di 10,53 euro per azione. Il regolamento dell'Offerta è previsto in data 11 novembre 2019. Lo rende noto Unicredit precisando che il corrispettivo dell'operazione ammonta a circa 785 milioni di euro. La partecipazione oggetto dell'offerta rappresenta l'intera partecipazione detenuta da UniCredit nella Società. Il prezzo incorpora uno sconto del 2,3% circa rispetto all'ultimo prezzo di chiusura di Mediobanca pre-annuncio. L'impatto atteso dell'operazione, che sarà contabilizzata nel 4T 2019, è sostanzialmente neutrale sul CET1 capital ratio del Gruppo UniCredit. Per tale operazione, UniCredit si è avvalsa di BofA Securities, Morgan Stanley e UniCredit Corporate Investment Banking in qualità di Joint Bookrunners