Italia Markets open in 1 hr 52 mins

Unindustria-Luiss:da 5g 30 mld benefici per Roma nei prossimi 5 anni -2-

BOL

Roma, 13 feb. (askanews) - "La realizzazione dell'infrastruttura 5G è fondamentale per la competitività della città di Roma Capitale", ha commentato Francesco D'Angelo, Presidente della Sezione Comunicazioni di Unindustria. "Occorre uno sforzo comune da parte di tutti gli attori in gioco (pubblica amministrazione, operatori di telecomunicazioni, imprese) per individuare un percorso condiviso che porti alla realizzazione delle infrastrutture necessarie utili a cogliere le opportunità che l'innovazione nella connettività 5G può offrire. E' necessario dunque delineare insieme al Comune, e agli operatori coinvolti, delle proposte di intervento condivise per dotare Roma di una infrastruttura strategica per il suo futuro e per renderla pienamente digitalizzata."

Lo studio suggerisce quindi alcune azioni concrete:

. Creazione di un Tavolo di lavoro congiunto per comunicazione e scambio di informazioni con gli operatori e PA . Documento di «Buone pratiche nel settore della telefonia mobile» . Individuazione condivisa aree per il deployment dell'infrastruttura di rete . Integrazione regolamentare volta a specificare natura e caratteristiche dei siti sensibili . Semplificazione dei procedimenti autorizzatori

Nel corso della giornata, è stata presentata anche "Alleanza 5G", una nuova struttura permanente e una piattaforma informativa dedicate all'analisi e al monitoraggio dello sviluppo del mercato del 5G, frutto della partnership fra Luiss Business School e PTSCLAS, società italiana di consulenza attiva da oltre 60 anni.

Tra le finalità dell'iniziativa vi è innanzitutto quella di promuovere e realizzare attività analisi e ricerca sui diversi fattori abilitanti lo sviluppo del mercato 5G, dagli scenari tecnologici all'incontro tra domanda e offerta, fino allo sviluppo di un ecosistema applicativo innovativo e al contesto normativo e regolamentare. I risultati delle analisi saranno poi illustrati attraverso dei position paper oppure dei report di ricerca. Il progetto ha inoltre l'ambizione di diventare la piattaforma per lo studio dei processi di diffusione delle applicazioni innovative (use cases) abilitate dal 5G nei diversi ambiti verticali.