Italia markets close in 6 hours 3 minutes

Università, alla Cattolica i nuovi "manager della sostenibilità"

Glv

Roma, 19 feb. (askanews) - All'università Cattolica il primo corso di laurea in Italia "che formerà i nuovi manager dell'economia di papa Francesco, in linea con i principi dell'enciclica Laudato si'". Ad annunciarlo è stato il rettore Franco Anelli al "Dies academicus" del campus di Piacenza, a 70 anni dalla posa della prima pietra della sede, avvenuta il 30 ottobre 1949 alla presenza del presidente della Repubblica, Luigi Einaudi.

Il corso di laurea triennale in Management della sostenibilità, "promosso dalla facoltà di economia e giurisprudenza, punterà sui tre pilastri della sostenibilità avvalendosi degli insegnamenti delle altre facoltà del campus".

Il rettore, introducendo la lectio di Kerry Kennedy, presidente onorario della Robert F. Kennedy Human Rights Italia, che sosterrà il corso di laurea, ha sottolineato che "il mondo universitario, della formazione e della ricerca, non può non sentirsi profondamente interpellato dalle questioni dei diritti umani, che fondamentalmente si riducono a domandarsi a quali minacce sono esposti, e come possono essere riconosciuti e tutelati, i fondamentali diritti individuali e collettivi in un contesto globalizzato".

Nella sua lectio Kerry Kennedy "si è detta entusiasta" della collaborazione tra la Cattolica e la fondazione Kennedy per la creazione di un percorso formativo a sostegno della sostenibilità. "Quando si parla di investimenti sostenibili - ha detto Kennedy - si fa riferimento ad ambiente sociale e governance. Nella nostra fondazione ci concentriamo sulla dimensione sociale: donne, minoranze. Garanzia di accesso alle informazioni, possibilità di esprimersi quando i governi si comportano in modo autoritario, difendere l'ambiente quando le aziende inquinano: questo significa ascoltare il grido dei poveri".