Italia markets open in 8 hours 12 minutes
  • Dow Jones

    33.970,47
    -614,41 (-1,78%)
     
  • Nasdaq

    14.713,90
    -330,06 (-2,19%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,75 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1732
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    37.251,05
    -3.066,57 (-7,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.076,57
    -57,81 (-5,10%)
     
  • HANG SENG

    24.099,14
    -821,62 (-3,30%)
     
  • S&P 500

    4.357,73
    -75,26 (-1,70%)
     

Uomo fotografato con equipaggiamento non adeguato per la montagna: il monito del soccorso alpino

·2 minuto per la lettura
Escursione ad alta quota
Escursione ad alta quota

Una escursione in montagna senza l’attrezzatura necessaria per passeggiare in alta quota. La vicenda è accaduta sulla via del Breithorn, zona montuosa che si trova in Valle d’Aosta, dove diversi alpinisti hanno visto una persona in pantaloncini corti, scarpe da ginnastica e una felpa. In Rete non sono mancate le critiche all’uomo per essere “male equipaggiato per quel tipo di ambiente“.

Escursione ad alta quota con equipaggiamento inadatto, cosa è accaduto

Una persona è stata vista da soli con scarpe da ginnastica e in pantaloncini corti. Si tratta di un abbigliamento non adatto per un’escursione in montagna e anche pericoloso per la propria incolumità. “Così, in caso di caduta in crepaccio, pochissime possibilità di sopravvivenza” ha dichiarato un esperto all’agenzia stampa Ansa. Le immagini dell’uomo hanno fatto il giro della Rete e posto l’attenzione su un atteggiamento fin troppo superficiale.

È evidente che tale condotta sia molto pericolosa – afferma il direttore del soccorso alpino della Valle d’Aosta Paolo Comuneperché in caso di caduta nel crepaccio questa persona ha pochissime possibilità di sopravvivenza. Senza dimenticare le conseguenze dovute alla caduta e allo sfregamento contro il ghiaccio“.

Escursione ad alta quota con equipaggiamento inadatto, il monito del soccorso alpino

Nel frattempo il soccorso alpino della Valle D’Aosta ha scritto un post su Facebook per spiegare quanto accaduto. Le immagini postate mostrano un uomo dotato di abbigliamento tecnico non adeguato, senza scarponi, ramponi, casco e corda. “Procede da solo in una zona ad alto rischio di presenza di crepacci” si legge sulla pagina del soccorso alpino.

Secondo il soccorso alpino questi comportamenti sarebbero molto frequenti e assolutamente non consigliati. “Per questo motivo torniamo a ribadire l’assoluta necessità di muoversi, in montagna, con attrezzatura e abbigliamento adeguati, con le opportune conoscenze del territorio e con la massima prudenza” si legge su Facebook.

Escursione ad alta quota con equipaggiamento inadatto, l’importanza dei soccorsi

In Veneto il soccorso alpino ha salvato una bimba di 4 anni caduta in un pozzo profondo 15 metri sul Monte Grappa. La bambina stava passeggiando qualche tempo fa con la famiglia. La piccola incuriosita da una grotta della Grande Guerra ha scelto di entrare, poi la caduta in un pozzo di circa 15 metri. Per fortuna tutto si è concluso nel migliore di modi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli