Italia Markets close in 6 hrs 59 mins

Usa: -0,3% prezzi alla produzione a settembre, sotto le stime

A24/Pca

New York, 8 ott. (askanews) - A settembre, i prezzi alla produzione negli Stati Uniti sono inaspettatamente diminuiti, mentre gli analisti attendevano un dato invariato rispetto ad agosto. Come reso noto dal dipartimento del Lavoro, i prezzi alla produzione sono calati dello 0,3% sul mese precedente, la lettura più debole da gennaio. Rispetto a un anno prima, i prezzi sono aumentati dell'1,4%, il rialzo minore in quasi tre anni, dopo il +1,8% di agosto; gli analisti attendevano una conferma del +1,8 per cento. Il dato di agosto confermato a +0,1 per cento.

La componente "core" - quella depurata dalle componenti più volatili rappresentate dai prezzi dei beni alimentari ed energetici - è rimasta invariata rispetto ad agosto; su base annuale, il dato 'core' è aumentato dell'1,7%, in calo dall'1,9% di agosto.

Il dato di oggi accredita l'ipotesi che la Fed possa decidere di imporre un nuovo taglio dei tassi d'interesse al termine della riunione del 29-30 ottobre.