Italia markets close in 5 hours 39 minutes
  • FTSE MIB

    21.847,82
    -139,18 (-0,63%)
     
  • Dow Jones

    30.937,04
    -22,96 (-0,07%)
     
  • Nasdaq

    13.626,06
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.635,21
    +89,03 (+0,31%)
     
  • Petrolio

    52,98
    +0,37 (+0,70%)
     
  • BTC-EUR

    25.790,59
    -457,21 (-1,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    627,27
    -12,65 (-1,98%)
     
  • Oro

    1.844,70
    -6,20 (-0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,2132
    -0,0037 (-0,30%)
     
  • S&P 500

    3.849,62
    -5,74 (-0,15%)
     
  • HANG SENG

    29.297,53
    -93,73 (-0,32%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.572,12
    -20,71 (-0,58%)
     
  • EUR/GBP

    0,8829
    -0,0023 (-0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,0764
    -0,0018 (-0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,5427
    -0,0008 (-0,05%)
     

Usa: +17,3% nuovi cantieri a giugno, risultati migliori di stime

A24/Mal
·1 minuto per la lettura

New York, 17 lug. (askanews) - I nuovi cantieri edili avviati negli Stati Uniti sono aumentati a giugno pi delle attese degli analisti. La pandemia continua a pesare sul settore. I permessi edilizi hanno registrato anch'essi un aumento, ma inferiore alle attese. Secondo quanto riportato dal dipartimento del Commercio statunitense, l'indice che misura l'avvio di nuovi cantieri ha registrato un rialzo del 17,3% al tasso annualizzato di 1,19 milioni di unit, contro attese per un dato a 1,5 milioni. I permessi per le costruzioni, che anticipano l'attivit futura del settore edilizio, hanno registrato un rialzo mensile del 2,1% a 1,24 milioni di unit, contro stime che davano un dato a 1,28 milioni di unit.