Italia Markets closed

Usa: +67.000 posti lavoro settore privato novembre, sotto stime

A24/Pca

New York, 4 dic. (askanews) - Crescita inferiore alle attese per l'occupazione nel settore privato statunitense a novembre. Secondo il rapporto mensile redatto da Macroeconomics Advisers e dall'agenzia che si occupa di preparare le buste paga Automatic Data Processing, il mese scorso sono stati creati 67.000 posti di lavoro rispetto a ottobre, mentre le stime erano per +150.000; il dato di novembre è il peggiore da maggio. Il dato di ottobre è stato rivisto da 125.000 a 121.000 unità. "Il mercato del lavoro sta perdendo la sua brillantezza" ha commentato Mark Zandi, capo economista di Moody's Analytics.

A livello settoriale, istruzione e servizi sanitari hanno registrato la migliore crescita, con 39.000 posti di lavoro; nella produzione, persi 18.000 posti di lavoro. Secondo Adp, le aziende di piccole dimensioni (con meno di 50 dipendenti) hanno registrato un +10.000 unità; quelle di medie dimensioni (con 50-499 dipendenti) hanno assunto 29.000 individui e quelle grandi 27.000.