Annuncio pubblicitario
Italia Markets open in 3 hrs 15 mins
  • Dow Jones

    38.996,39
    +47,37 (+0,12%)
     
  • Nasdaq

    16.091,92
    +144,18 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    39.884,54
    +718,35 (+1,83%)
     
  • EUR/USD

    1,0818
    +0,0011 (+0,0974%)
     
  • BTC-EUR

    56.678,36
    -791,56 (-1,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.636,06
    +124,62 (+0,75%)
     
  • S&P 500

    5.096,27
    +26,51 (+0,52%)
     

Usa, crescita posti di lavoro accelera a novembre, tasso disoccupazione scende a 3,7%

Un cartello di assunzione è appeso in una vetrina del PETCO di Falls Church

WASHINGTON (Reuters) - La crescita dei posti di lavoro negli Stati Uniti è accelerata a novembre e il tasso di disoccupazione è sceso al 3,7% nonostante un numero maggiore di persone sia entrato nella forza lavoro, indicando una forza di fondo nel mercato del lavoro.

Il mese scorso gli occupati non agricoli sono aumentati di 199.000 unità secondo i dati del dipartimento del Lavoro. L'occupazione è stata in parte favorita dal rientro dei lavoratori del settore automobilistico e del cinema dopo gli scioperi.

I dati relativi al mese di ottobre non sono stati rivisti e hanno registrato l'aggiunta di 150.000 posti di lavoro.

Il tasso di disoccupazione è sceso al 3,7% da un massimo di quasi due anni del 3,9% a ottobre. Nel mese di aprile era salito da un minimo di 53 anni del 3,4%. L'aumento, tuttavia, è stato determinato da un incremento dell'offerta di lavoro piuttosto che da licenziamenti da parte delle aziende.

(Tradotto da Camilla Borri, editing Stefano Bernabei)