Italia Markets open in 7 hrs 29 mins

Usa, Crollo viaggi aerei, Boeing taglierà migliaia posti lavoro

AAA/Mal
·1 minuto per la lettura

New York, 28 ott. (askanews) - Il colosso dell'aeronautica americana Boeing ha annunciato che taglierà migliaia di posti di lavoro, dopo il crollo dei viaggi aerei a lunga percorrenza che hanno annullato le commesse di aeromobili da parte delle compagnie aeree, bloccate nei loro tragitti dalla pandemia. Il CEO di Boeing, Dave Calhoun, ha annunciato ai dipendenti che lo staff del gruppo sarà ridotto a 130.000 persone entro la fine del 2021. All'inizio di quest'anno, Boeing ha annunciato una riduzione del 10% del suo personale , che era di 160.000 persone all'inizio dell'anno. Nei mesi scorsi 19.000 persone avevano lasciato l'azienda. L'annuncio è arrivato dopo che la società ha riportato i risultati del terzo trimestre, che mostrano un flusso di cassa negativo di 5,08 miliardi di dollari ed entrate per 14,1 miliardi. Gli analisti avevano previsto risultati peggiori.