Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.909,01
    -71,31 (-0,21%)
     
  • Nasdaq

    12.965,46
    +27,33 (+0,21%)
     
  • Nikkei 225

    28.942,14
    -280,63 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,0086
    -0,0094 (-0,93%)
     
  • BTC-EUR

    23.117,02
    -366,32 (-1,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    556,18
    -1,55 (-0,28%)
     
  • HANG SENG

    19.763,91
    -158,54 (-0,80%)
     
  • S&P 500

    4.278,25
    +4,21 (+0,10%)
     

Usa, economia di nuovo in contrazione in secondo trimestre

Container marittimi vengono scaricati da una nave presso un terminal di Port of Long Beach-Port of Los Angeles

WASHINGTON (Reuters) - L'economia statunitense ha subito una nuova contrazione nel secondo trimestre in un contesto di politica monetaria aggressiva da parte della Federal Reserve per combattere l'alta inflazione, che potrebbe alimentare i timori dei mercati finanziari sulla possibilità che l'economia sia già in recessione.

Nello scorso trimestre, il prodotto interno lordo è calato a un tasso annualizzato dello 0,9%, secondo i dati pubblicati oggi dal dipartimento del Commercio nella stima preliminare del Pil. Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto un rimbalzo del Pil dello 0,5%.

Le stime variavano da un minimo del 2,1% di contrazione a un massimo del 2,0% di crescita. Nel primo trimestre l'economia ha subito una contrazione dell'1,6%.

Un secondo calo trimestrale consecutivo del Pil corrisponde alla definizione standard di recessione.

(Tradotto da Romolo Tosiani, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli