Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.766,09
    +280,08 (+1,14%)
     
  • Dow Jones

    34.382,13
    +360,68 (+1,06%)
     
  • Nasdaq

    13.429,98
    +304,99 (+2,32%)
     
  • Nikkei 225

    28.084,47
    +636,46 (+2,32%)
     
  • Petrolio

    65,51
    +1,69 (+2,65%)
     
  • BTC-EUR

    40.299,50
    +179,17 (+0,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,33
    +39,77 (+2,93%)
     
  • Oro

    1.844,00
    +20,00 (+1,10%)
     
  • EUR/USD

    1,2146
    +0,0062 (+0,51%)
     
  • S&P 500

    4.173,85
    +61,35 (+1,49%)
     
  • HANG SENG

    28.027,57
    +308,90 (+1,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.017,44
    +64,99 (+1,64%)
     
  • EUR/GBP

    0,8610
    +0,0014 (+0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0943
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4697
    +0,0005 (+0,04%)
     

Usa, effetto bazooka Biden: spese consumi +4,2% a marzo, boom redditi oltre +21%. Focus su inflazione con indice PCE

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Nel mese di marzo, le spese per consumi degli Stati Uniti sono salite del 4,2%, meglio del +4,1% atteso e del -1% di febbraio. I redditi personali sono volati del 21,1%, più del +20,3% stimato, rispetto al calo del 7,1% del mese precedente. I dati hanno beneficiato delle misure di stimoli economici varate dall'amministrazione Usa, in particolare del bazooka Biden del valore di $1,9 trilioni approvato prima della metà di marzo, che ha fatto sì che milioni di americani ricevessero pagamenti diretti di un ammontare fino a $1.400 nei loro conti correnti. Focus sul trend dell'indice PCE di marzo emerso dal dato, termometro dell'inflazione Usa, salito su base mensile dello 0,5% e del 2,3% su base annua. Il core PCE - attentamente monitorato dalla Fed - è avanzato su base mensile dello 0,4% e dell'1,8% su base annua.